COMUNICATO STAMPA – Sasi- Tecnici a lavoro per spostare una condotta nel Comune di Castel Frentano. Diverse zone di Lanciano e alcune di Treglio rimarranno senz’acqua per tutta la giornata di domani.

Nessuna rottura improvvisa, né il conseguente intervento urgente di riparazione. I tecnici della Sasi sono impegnati nello spostamento della condotta idrica “Fara San Martino – Lanciano” in via delle Fornaci di Castel Frentano (CH). Un intervento che si è reso necessario a causa del cambio di destinazione d’uso di una strada nel Comune di Castel Frentano, che da strada secondaria è passata a principale, percorribile dal traffico pesante. “Si tratta di un lavoro non rinviabile, dobbiamo spostare la condotta e sistemarla di lato, cercheremo di rispettare i tempi annunciati e previsti – fanno sapere dalla Sasi – comprendiamo il disagio che sempre deriva dalla mancanza d’acqua, ma è un intervento che la decisione dell’amministrazione di Castel Frentano in merito alla strada, impone”.
Sarà dunque sospesa la fornitura idrica da domani 27 gennaio, dalle 8.30 del mattino fino alle ore serali. I Comuni interessati dalla chiusura sono Lanciano e Treglio.
Per quanto riguarda Lanciano le zone che rimarranno con i rubinetti a secco per l’intera giornata di domani sono: i quattro quartieri storici (Borgo, Sacca, Civitanova e Lancianovecchia), via Martiri IV Ottobre, via del Mare e traverse, via per Fossacesia e traverse, Olmo di Riccio, via Panoramica, le contrade Sabbioni, San Iorio, Sant’Egidio, Santa Croce, Santa Giusta, Santa Liberata, Santa Maria dei Mesi, Serroni, Torre Sansone, Villa Carminello, via per Treglio, Quartiere Santa Rita, zona industriale Villa Martelli. Dal provvedimento di chiusura è esclusa la zona Marcianese.
Treglio: Località Sacchetti e zona industriale.

.
Skip to content